TedX, i ragazzi del Liceo Pitagora:”In Calabra lanciamo iniziative per innovare la scuola”

0

Tedx è un progetto di diffusione di idee che intende raccontare i grandi temi del dibattito pubblico attraverso interessanti incontri tra i giovani, nelle comunità locali. Dare voce alle periferie e alle province per offrire una prospettiva diversa, controcorrente e innovativa. Risvegliare le coscienze è l’obiettivo di questo progetto, che si affianca al format del Ted e di cui rispetta le linee guida. Un’iniziativa promossa dai ragazzi del gruppo Radio PI, la radio scolastica del Liceo Pitagora di Rende (Cs), in Calabria  con il progetto [email protected] I primi in Italia ad avere organizzato un Ted under 18, diventando così un modello per il resto d’Italia. Li abbiamo intervistati per scoprire i temi e gli argomenti che muovono la loro azione.

Che cos’è “Tedx” e come nasce l’idea di realizzare questo evento?

TED è un’organizzazione no-profit che ha come obiettivo la condivisione di idee che meritano di essere diffuse. Il programma TEDx nasce con lo stesso spirito ma è rivolto a comunità locali che vengono invitate al dialogo. L’idea nasce dalla volontà di 13 ragazzi di portare nel nostro territorio, Rende in provincia di Cosenza un format del genere, una forma di comunicazione semplice ed efficace. Inoltre crediamo molto all’innovazione della scuola e di conseguenza consideriamo questo tipo di eventi un nuovo metodo per ampliare le proprie conoscenze.

Perché avete scelto come titolo del vostro ultimo evento “Controcorrente”?

Il titolo è il prodotto di un brain storming da parte dello staff di [email protected] Come di consueto, i temi TED sono molto vasti e permettono di essere interpretati in maniera molto variegata. Il titolo di questa edizione lo abbiamo interpretato come l’andate contro una corrente o una moda che la società di oggi giorno impone sempre maggiormente. Abbiamo avuto ben 11 testimonianze con diversi punti di vista.

Il 25 gennaio avete realizzato una iniziativa in collaborazione con un gruppo di studenti del liceo Pitagora di Rende (CS). Di che si tratta e che considerazione traete di questa iniziativa?

[email protected] con la sua prima edizione è stato il primo evento in Italia organizzato da e per studenti delle scuole superiori, difatti, il team organizzativo è composto esclusivamente da studenti del Liceo Pitagora di Rende, tutti quanti legati da un’incredibile voglia di creare e di metterci in gioco. Oltre allo staff, quest’anno come l’anno scorso, nella mattinata abbiamo avuto occasione di ascoltare le testimonianze riguardo a “Controcorrente” di due studenti del Liceo Pitagora, Alessandro Conforti e Greta Sciunzi.

Quali sono i vostri progetti futuri e le iniziative che avete in cantiere?

Noi siamo sempre alla ricerca di nuovi stimoli e di nuove idee. Innanzitutto abbiamo già annunciato un’edizione 2024 di [email protected], ma abbiamo in mente di non limitarci solo a questo evento. Ci impegneremo a portare molti altri format ed iniziative nel nostro territorio.