Il Premio Mede@ 2021 contro la violenza di genere

0

Domani, 25 Novembre a Venezia, l’Associazione Mede@, organizza il “Premio Mede@ 2021” –per contrastare la violenza di genere. Premio che verrà consegnato a tutte quelle persone che, in vario modo ed in vari settori, si sono evidenziate per il loro contributo alla lotta alla violenza.

Sono cinque i settori scelti: Istituzione e Politica, Imprese, Sociale, Arte – Cultura e Cinema, Comunicazione e Giornalismo.L’evento avrà inizio alle 17,00 con i saluti da parte delle Autorità e del Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro e del presidente del Consiglio Comunale Ermelinda Damiano.

 Il Presidente dell’associazione Mede@, Daniele Natalizia, insieme al Coordinatore Nazionale Alberto Polini, presenteranno il Premio Mede@ e a seguire i saluti della Madrina della serata Anna Fendi e dei rappresentanti delle associazioni presenti: Paola Radaelli, presidente Unione Nazionale Vittime, Saveria Morbici, presidenteCamera Penale Militare, Denis Nesci, presidente UDICON, Laura Mazza, presidente Parlamento del Mediterraneo, Michele Polini, vicepresidente dell’Accademia Mauriziana, Marco Calonzi, Mytutela, Andrea Sommavilla, ideatore campagna EM-ME e l’attore Eugenio Krauss.

Dopo l’intervento del costituzionalista Alessandro Diotallevi, saranno premiati, per il Premio Mede@ 2021  il Comune di Venezia, Istituzione e Politica, per le Imprese Massimiliano Anzanello, AD Arte Bianca srl – Pan Piuma, Claudia Conte per il sociale, per Arte, Cultura e Cinema Francesca ValtortaEzio Greggio per Comunicazione e Giornalismo.

Dopo la premiazione verrà proiettato il cortometraggio realizzato da Giorgio Lupano, Francesca Valtorta e Francesco Arca per la campagna EM-ME. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dal sito del Comune di Venezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 4 =