“Il crepuscolo degli dei” il corto su Fondi dei Fratelli Latilla

0

A Fondi (LT) presso il Castello Caetani, l’anteprima de “Il crepuscolo degli dei”. Il corto scritto e diretto da Francesco e Gianmarco Latilla, prodotto da La Cinearte Produzioni.

La storia del magnifico borgo in provincia di Latina è poeticamente celebrata dal fantasma di Fondi, interpretato da Francesco Latilla, che oltre ad essere il protagonista ha anche curato la sceneggiatura e la regia insieme al fratello.

Il fantasma che di notte vaga per la cittadina raccontando la storia dei vicoli, delle piazze e dei monumenti, immerge lo spettatore nel fascino del passato.

“In viaggio la cosa migliore è perdersi. Quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle sorprese ed è allora, ma solamente allora, che il viaggio comincia.”

È proprio vero che l’amore per la propria terra diventa più forte quando si è stati per un po’ lontani, convinti di poter appartenere anche ad altri luoghi. Eppure, le proprie radici restano sempre lì e quando si inizia ad accettarle e a comprenderle meglio ci si può ritrovare ed qui che il viaggio inizia.

La dimostrazione del legame dei fratelli Latilla verso il proprio paese è un atto d’amore consapevole e vivo per una terra ricca di storia e cultura.

Ad ispirare i Latilla è stato il capolavoro del genio russo Aleksander Sokurov “Arca Russa” passatogli dal maestro Lino Capolicchio, da quest’opera lo spunto per partire .

L’evento è stato organizzato dal Comune di Fondi, in collaborazione con la Cinearte Produzioni e in partnership con il Rotaract-Club Terracina/Fondi- distretto 2080.

Non resta allora che andare a vedere il docu-corto, per farsi trasportare in questo viaggio tra i vicoli di Fondi, da un fantasma-amico, che conosce profondamente la vita che qui è passata e che ancora passerà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =