Rai2, Sylos Labini manda all’Inferno Beppe Grillo

0

“Taci, maladetto lupo! Consuma dentro te con la tua rabbia…”. Con questi versi presi in prestito dal capolavoro dantesco, Edoardo Sylos Labini ieri su Rai 2 ha spedito all’Inferno, nel girone degli iracondi, Beppe Grillo.

L’attore, nella nuova puntata della sua rubrica settimanale Commedia Divina, all’interno della trasmissione Anni 20 dove veste i panni del Sommo Poeta, si riferisce al video in cui il fondatore del M5S difende il figlio dall’accusa di violenza sessuale, invitando “il comico che non fa più ridere” a scendere dal palcoscenico condannandolo a bruciare tra le anime dannate.

Nel regno intermedio delle anime del Purgatorio finisce invece Andrea Agnelli per il pasticcio sulla Superlega. “Si è salvato in calcio d’angolo dalle fiamme dell’Inferno, ma non è bastato giocare in difesa per guadagnarsi il Paradiso”.

Si guadagna il Paradiso Michele Dal Forno, il 21enne rider di Verona che “anziché girarsi dall’altra parte o riprendere la scena col telefonino, si è preso una coltellata sul viso per difendere una ragazza aggredita”.

Un post condiviso da Edoardo Sylos Labini (@edoardosyloslabini)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 18 =