Quando 30 cm sono un interregno senza spazio né tempo

Resta ancora qualche giorno per visitare la mostra “Space Parallel” curata da Vera Agosti e ospitata all’interno della storica Libreria Bocca di Milano.

Roberto Ferri, il pittore “dionisiaco” che rinnova la tradizione

Quei rimandi mistici, ieratici, magici, facenti parte del figurativo tradizionale dei nostri Maestri, non sono facilmente rintracciabili negli artisti contemporanei. Uno di questi è Giovanni Gasparro, del quale abbiamo parlato ultimamente; un altro è invece Roberto Ferri, nato a Taranto nel 1978, partecipante alla 54° edizione...

“Chi ha paura di Virginia Wolf?”, quando l’amore è un gioco al massacro

Notte fonda. Martha e George sono appena rincasati da una delle solite feste organizzate dal papà di lei, un uomo “ingombrante”, il rettore dell’Università in cui George insegna, ma solo come uno dei tanti professori della facoltà di storia. Durante la serata a base di...

Tiziano Reversi, l’ultimo maestro cesellatore

La cesellatura è un’arte antica, la praticavano con maestria già gli Egizi. Nel Rinascimento fiorì, toccando per certi versi il suo apogeo, in particolare con Benvenuto Cellini. L’Italia è la Patria del cesello, la Penisola è piena di decorazioni ed oggetti preziosi lavorati a...

Il Collegio Venturoli, la storia di un mecenate illuminato

È l’unico rimasto in Italia, ma forse anche in Europa, ancora aperto con le funzioni per cui nacque 190 anni fa. Il Collegio Venturoli di Bologna, fondato dall’omonimo architetto Angelo con un corposo lascito testamentario all’inizio dell’Ottocento, nasce per ospitare e formare giovani artisti...

La mafia s’ammazza a pennellate

Può la storia di un pittore iniziare con un omicidio? Sì. Per Emanuele Modica è stato così. Un’ammazzatina nelle campagne palermitane negli anni ’60, uno di quei delitti che all’epoca ha avuto sì e no un trafiletto nella cronaca locale, ma che ha cambiato la...

Fabrizio Musa: opere d’arte in txt

Tra Como e New York, il guru della Scanner Art sulle orme del grande Terragni

Berlusconi? Opera d’arte vivente

GLI INTELLETTTUALI RADICAL CHIC LO CONSIDERANO UN DISTRUTTORE DELLA PATRIA. E invece Luca Beatrice ci spiega che TUTTI gli artisti hanno copiato da lui. Da Maurizio Cattelan a Vanessa Beecroft