Giulia Gasparini, arte per distruggere con garbo

Giulia Gasparini, arte per distruggere con gentilezza
"Ciò che di contemporaneo si può fare oggi in Italia è distruggere, più o meno gentilmente, le etichette e ciò che in nome di esse non si può fare o dire"

Giuseppe Ciracì, pittura e collage per dipingere il tempo

Qual è “il colore del tempo”? Per Giuseppe Ciracì è l'azzurro, una tinta che ci dà allo stesso tempo la sensazione della pace e della serenità

Miky Degni, quadri a..vino su tela

A prima vista queste opere potrebbero sembrare acquarelli, ma in realtà risultano più calde rispetto alla pittura a acqua e questo calore è impresso proprio grazie al vino.

Properzia, la “bellissima scultora” che faceva paura ai colleghi maschi

Properzia de’ Rossi, Giuseppe e la moglie di Putifarre, formella in marmo, Bologna, Museo di San Petronio Properzia de' Rossi [Public domain], attraverso Wikimedia Commons
Quanto fosse difficile per una donna inserirsi nel mondo dell’arte, allora prerogativa maschile, lo aveva sperimentato sulla propria pelle Properzia de’ Rossi (1490 circa-1530). Figlia di un notaio bolognese, “bellissima”, da piccola intagliava noccioli di pesca e di ciliegia, con piccole e delicate figure,...

Metamorphose: un viaggio virtuale con Escher

“Solo coloro che tentano l’assurdo raggiungeranno l’impossibile”, sosteneva Maurits Cornelis Escher. Poiché nel Metaverso questa pratica è piuttosto ricorrente, due artisti dei mondi virtuali hanno pensato di ricostruire in 3D "Metamorfosi" di Escher. Si tratta della senese Sniper Siemens e del pescarese Solkide Auer di cui...

La “natura morta”, questa sconosciuta che sta per rinascere

Chi ci segue sa con quanto fervore noi di OFF sosteniamo il genere figurativo nell’arte italiana, uno stile che sta tornando in auge dopo anni di boicottaggio da parte dell’art system: un ostracismo che non dipende(va) dal fatto che gli operatori di settori fossero...

Papeschi NON è “Il più grande artista del mondo dopo Hitler”!

Scambio d'insulti fra Max Papeschi e Max Fontana sotto le guglie del Duomo.

Quegli eccellenti pittori novantiani di Camillo Langone

Gli artisti italiani, segnatamente pittori, nati negli anni Novanta del secolo scorso, anni di crossover in musica, “cannibalismo” nelle lettere e al cinema e “riallineamento al postmoderno” in pittura -Velasco, Papetti, Frangi, Pignatelli e mi perdoni la moltitudine incolpevolmente omessa. Un universo di artisti...

Edita Broglio, la pittrice del “realismo magico” degli oggetti

Tra le artiste ce n’è una, del Novecento, che merita particolare attenzione. Si tratta di Edita Broglio (Smiltene, Russia, 1886-Roma, 1977), nata nella città baltica con il nome di Edita Walterovna zur Muehlen, ma italiana di adozione, compagna del pittore Mario Broglio, di cui...

Stazioni dell’Arte, la Napoli sotterranea che piacerebbe a Goethe

Chissà Goethe cosa penserebbe oggi di Napoli, città che lo estasiò nel 1787 durante due viaggi in Italia. Nel suo diario la descriveva come libera e vivace, ma soprattutto splendida per le sue bellezze. Nel 2015 di certo noterebbe le nuove, di bellezze architettoniche,...

7ettanta6ei Gallery, quando l’arte contemporanea diventa popolare

Peter Greeneway, all’Ischia Film Festival 2018, ha riconosciuto che al cinema serve la magia dell’arte. Così sostiene anche Alessandro Erra, gallerista della milanese 7ettanta6ei Gallery, che proprio in quei giorni ha curato una mostra di pittura su Federico Fellini, dallo stesso Greeneway molto apprezzata....

Il Liberty italiano, una storia tutta da…guardare

A Milano la grande bellezza dell’architettura di fine ‘800 e inizio ‘900 in Italia attraverso il "viaggio" fotografico intrapreso da Luigi Matteoni.

Marcello Vandelli: Schifano, la scuola pop romana e molti sogni

Sartre diceva che essenza ed esistenza coincidono: in soldoni, tu sei ciò che fai. Nietzsche da par suo ci insegnava a “diventare quel che si è”, ma…l’essenza è la stessa. Lo sa bene l’artista Marcello Vandelli, che a...

Gasparro, trionfo seicentesco della carne in una vorticosa fotografia

Mi perdonerete se, volendovi parlare di Giovanni Gasparro, mi è impossibile non citare la risposta di Camillo Langone quando l’intervistai a proposito di tutt’altra faccenda (non si agitino i miei piccoli lettori, ‘ché in realtà tutto si tiene). Il noto scrittore mi disse, a...

Nadia Galbiati, “ideologa” dell’angolo tra le rotondità del Museo Messina

Al Museo Messina, sino al 31 maggio, Nadia Galbiati presenta una selezione delle sue sculture in dialogo poetico e sottilmente giocoso con le opere di Francesco Messina

Quelle oscurità misteriose lampeggianti di luce di Laura Villani

Atmosfere dense, silenziose. Scenari primordiali o da fine del mondo. Surreali e metafisici. Sono le opere di Laura Villani, artista- rivelazione, che le dipinge con tecnica raffinata a olio su tela o disegna a sanguigna e china. Rappresentano il suo mondo interiore, quello che...

REGIONE PIEMONTE