“Tribute to Bird” l’omaggio a Parker del duo Lussu e Giuliani

0

Dal fortunato e fruttuoso incontro di due stelle del jazz nazionale, come il sassofonista Rosario Giuliani e il pianista Pietro Lussu, fra i più blasonati  jazzisti italiani in ambito internazionale, nasce Tribute to Bird, nuovo lavoro discografico pubblicato dall’etichetta Emme Record Label e dedicato a una leggendaria figura del jazz, a uno straordinario innovatore nonché antesignano del bebop: Charlie Parker.

Il sodalizio artistico fra il sassofonista e il pianista è duraturo, di vecchia data, figlio non solo dell’immensa stima reciproca, ma anche di un profondo rapporto umano, tanto che condividono un’infinità di palchi a tutte le latitudini e numerosissimi studi di registrazione.

Ora, rigorosamente in duo, si (ri)trovano per tributare un’autentica icona sacra come Parker, un artista incommensurabile che ha letteralmente cambiato la vita musicale di migliaia di jazzisti in ogni angolo del globo terracqueo.

Il CD è formato da nove brani, quattro composizioni originali scaturite dall’illuminante estrosità di Giuliani (autore inoltre di tutti gli arrangiamenti), Lover Man autografata da Jimmy Davis, Roger “Ram” Ramirez e James Sherman e la restante parte della tracklist composta da alcune vere e proprie perle partorite dall’inesauribile genialità di Charlie “Bird” Parker, diventati famosissimi standard della tradizione jazzistica.

Be-Bop è un’iniezione di adrenalina. L’eloquio di Rosario Giuliani, energico e carico di nerbo comunicativo, è di chiara matrice boppistica, impreziosito da svolazzi cromatici e maliardi cenni di growl. Lussu dà vita a un discorso d’improvvisazione estremamente interessante, locupletato da magnetici intarsi armonici di pregevole fattura.

Il mood di Dream House (Rosario Giuliani) è crepuscolare, intenso. Qui l’elocuzione del sassofonista, coerentemente con l’atmosfera del brano, è più contemplativa, placida, pregna di spirito narrativo e descrittivo, seppur movimentata da improvvisi e torrenziali sprint cromatici. Pietro Lussu si esprime architettando un pianismo etereo, arioso, ricco di fervida creatività armonica e sensibilità interpretativa. Tribute to Bird è un album in cui aleggia meravigliosamente lo spirito di Charlie Parker, ma non è per nulla una volgare opera di scimmiottatura. Al contrario, emerge la personalità di Giuliani e Lussu, l’interplay e l’osmosi tra questi due musicisti, ma soprattutto la componente impetuosa e al contempo soulful del duo.