Le Winx arrivano a teatro!

0

Stiamo migliorando sul fronte del Family Show. Sono spettacoli di esibizione musicale, strettamente pensati per le famiglie, che possono trasportare i nostri piccini per un paio d’ore, in un’atmosfera avvolgente, magica; due ore di teatro sognante.
Dopo il trionfale debutto in termini di presenze e incasso al Teatro Palapartenope di Napoli, approdano a Roma il 27 e 28 dicembre presso l’Auditorium della Conciliazione e poi a Milano, al Teatro della Luna dal 3 gennaio, le ormai famosissime creature fatate di animazione Winx.

Lo spettacolo è realizzato dalla Starinsieme Produzioni di Gianni Donati, che ne è anche il regista(sua la produzione del musical Aladin). Le Winx voleranno grazie agli effetti speciali di Massimiliano Martinelli, già flying special effects per Peter Pan. Le fatine buone dovranno poi contendersi il palco con le loro rivali: le agguerrite Trix, che si opporranno al Mondo magico, cercheranno di rovinare loro la festa combattendo contro queste fate volanti per mezzo di magie, canti, balletti, incantesimi; mondi e tematiche che riflettono tutta la felicità e la malinconia, i problemi di crescita e di identità delle ragazzine coetanee adolescenti e di un genere di spettacolo che in Italia insegue a fatica Londra, ma almeno ci prova, si cimenta. Il campionario di queste leader è vastissimo: c’è la generosa, la riservata, la grintosa, la creativa. Fuori dal teatro, le bambine, commentando lo spettacolo tra loro, si danno le parti delle loro beniamine, e lo show sembra continuare anche fuori dal teatro. Il successo del cartone televisivo Winx diseganto da Iginio Straffi è indiscusso: ottiene ogni anno il 20% di share con spettatori di fascia dai quattro ai quattordici anni di età. Per i genitori è una piccola disgrazia tutto il merchandising obbligatorio a disposizione.